Roma è conosciuta come la “Città Eterna” perché in essa il tempo sembra essersi fermato secoli fa. I suoi monumenti e i resti di imponenti edifici fanno che una passeggiata per le sue strade si trasformi in un viaggio nel tempo.

Con una lunga e interessante storia alle spalle, Roma è una città che attira visitatori da tutto il mondo grazie ai suoi meravigliosi monumenti e resti archeologici dai tempi antichi. Ci sono infinite ragioni per visitare Roma, innamorarsi della città e desiderare di tornarci. La gastronomia e la sua atmosfera vivace sono alcune di queste.

Per visitare a la prima città del mondo prima bisogna scegliere un bed and breakfast, e poi partire nell’avventura della tua vita sulle strade di questa antica città piena di storia. Roma è il ricordo dei Gladiatori che lottavano per la vita o la morte nel Colosseo.

Con oltre 16 milioni di turisti all’anno, Roma è la terza città europea più visitata, dietro Londra e Parigi, con la quale mantiene una lotta intensa per la posizione della città più romantica d’Europa. Ogni anno oltre milioni di turisti viaggiano in Italia e scelgono Roma come città preferita. Da quando le compagnie aeree low cost hanno iniziato a offrire voli economici per la capitale italiana e i bed and breakfast o Hotel di Roma fare dei sconti sempre, questa cifra non ha smesso di crescere.

La storia di Roma e le sue bellezze

Secondo una leggenda locale, Roma fu fondata nel 753 a.C. di Romolo e Remo. Essa era diventata: città e poi capitale di diversi regni come quello del Regno Romano (governato da sette re), secondo una tradizione nell’VIII secolo a.C., la Repubblica Romana (dal 510 a.C. governata dal Senato) e infine l’Impero Romano (governato dagli imperatori dal 31 a.C.) la Città Eterna era “Caput Mundi” (Capo mondiale) ) che grazie alle sue conquiste militari, alla predominanza nel commercio e all’assimilazione selettiva di civiltà come la Grecia, Roma si diffuse in Europa e nelle coste del Mediterraneo superando il milione di abitanti. Per quasi un millennio, Roma è stata la città politicamente più importante, ricca, potente e grande del mondo occidentale. Dopo la sua caduta nel 476 d.C. la città subì un lento declino del suo potere fin quando non fu invasa dai bavaresi. Nel 754 d.C., dopo essere stato sconfitto dai Franchi, iniziò il potere temporale dei papi sullo Stato della Chiesa. Il 25 dicembre 800 d.C., Carlo Magno fu incoronato imperatore (Imperatore Augusto) da papa Leone III in un attacco per la rinascita dell’Impero romano in Occidente. Con lui, iniziò il Sacro Romano Impero con il quale l’Impero fu ridotto a una piccola città corrotta con un ruolo puramente simbolico. La reputazione della città ha avuto i suoi momenti alti e bassi nel corso dei secoli. Come le altre città nel corso del XII secolo, Roma fu fortificata economicamente e amministrativamente e successivamente annullata dal potere papale e dal suo controllo totale sull’Italia centrale chiamato Stato Pontificio. Dal punto di vista artistico, Roma conobbe un periodo molto bello durante il Rinascimento e il Barocco. L’evento che ha segnato la ribellione contro i papi, guidato dall’eroe Giuseppe Garibaldi. Fu in questo secolo, quando Roma riprese il suo ruolo di una delle città più importanti dell’Europa occidentale. Sede del governo italiano, patria del cristianesimo grazie alla presenza della Città del Vaticano e sede di una delle città con ricchezze, storiche, culturali e artistiche, la città attira ogni anno milioni di turisti da tutto il mondo per testimoniare, visitare tutti i resti dell’antica Roma e alcune opere di epoca rinascimentale e barocca che Roma possiede.

A Roma sicuramente sentirai che hai fatto un viaggio nel tempo, anche se le visite più ovvie, sono il Colosseo o il Vaticano, ci sono anche gemme nascoste che se fossero in un’altra città, migliaia di turisti  viaggerebbero solo per incontrarle. La parte più bella è che potrai prendere un b&b al centro storico dove sarai vicino a tutte queste opere antiche. Quello che ti consiglio di visitare è: Il Colosseo romano – il miglior esponente del potere storico di Roma e, oggi, l’attrazione turistica più visitata in Italia; Il Foro Romano – il grande spazio di resti archeologici che si estende accanto al Colosseo romano; la scultura di Mosè di Miguel Angel, uno dei grandi capolavori del grande artista rinascimentale, che puoi vedere molto vicino al Colosseo; Piazza di spagna – si trova nelle vicinanze di strade per lo shopping molto frequentate con negozi di marca, in particolare Via Condotti, troverai la famosa scala in cima alla quale si trova la chiesa della Trinita dei Monti e un punto di vista che ti permette di avere dei bei panorami di questa zona della città di Roma; non puoi perderti uno dei monumenti romani più imponenti, il Pantheon di Agrippa – sarai sorpreso di vedere dal vivo la famosa cupola di questo antico tempio di epoca romana, il diametro più grande del mondo con questo tipo di costruzione.

Per vedere tutta la storia e le bellezze di Roma ovviamente avrai bisogno di spostarti, però sarà molto comodo perchè muoversi a Roma è facile. La rete di trasporto pubblico di Roma, è una delle più estese, puntuali, è abbastanza comoda ed economica. La metropolitana di Roma ha solo tre linee ed è una delle più piccole in Europa, ma raggiunge quasi tutti i punti di interesse. Roma ha 338 linee di autobus diurne, 22 autobus notturni e 8260 fermate. La flotta di autobus di Roma è attualmente in fase di ammodernamento introducendo veicoli elettrici. l tram è un mezzo di trasporto più pulito e “romantico” rispetto all’autobus. Tuttavia, il fatto che non circula nella parte più centrale di Roma non la rende particolarmente utile. I treni suburbani di Roma completano la rete della metropolitana, sono gestiti dalla stessa compagnia, condividono le stesse tariffe e utilizzano gli stessi biglietti.

Cosa mangiare a Roma

Se stai per fare una vacanza nella più bella città del mondo e già hai pronotato il bed e breakfast sicuramente ti chiedi anche dove mangire e che cosa. La cucina italiana è una delle più conosciute e apprezzate in tutto il mondo. Per questo è difficile trovare qualcuno che non abbia provato la pizza, i ravioli o le lasagne.

Oltre ai diversi tipi di pasta e pizze, Roma offre molti altri piatti caratteristici, come la bruschetta (pane tostato, olio, aglio e sale), i panini, diversi tipi di carne e pesce aromatizzati con spezie (come il famoso pesce romano), carpaccio, formaggi (in particolare pecorino) e alcuni salumi (bresaola, mortadella, prosciutto e saltimbocca). Anche se è molto probabile che a Roma non si abbia alcun problema nella scelta tra i piatti del menu, è sempre una buona idea avere un elenco di piatti tipici e alcuni ingredienti da consultare in caso di dubbio: Carpaccio: fette sottili di carne cruda o pesce condito con olio d’oliva e limone; Insalata caprese: mozzarella con pomodoro;Frutti di mare: frutti di mare; Bresaola: carne di manzo stagionata; Prosciutto: prosciutto crudo italiano; Risotto: riso cremoso; Gnocchi: pasta fatta con patate; Saltimbocca: piatto tradizionale a base di vitello (o maiale), prosciutto e salvia; Tiramisù: dessert a base di uova, zucchero, mascarpone, biscotti, caffè e cacao in polvere; Zabaione: dessert a base di tuorlo d’uovo, zucchero e vino dolce; Panna cotta: dessert alla crema di latte e zucchero che di solito è accompagnato da marmellata; Limoncello: Liquore molto tipico ottenuto dalla macerazione di limoni in alcool; Sambuca:liquore molto dolce con aroma di anice; Grappa: grappa di vinacce; Campari: Antipasto rossastro dal gusto amaro rinfrescante.

Roma offre molte diverse possibilità di mangiare a seconda del budget di ogni persona. Dal prezzo più alto a quello più basso le opzioni sono le seguenti: Ristoranti: vengono serviti tutti i tipi di cibo italiano oltre a piatti di carne e pesce; Trattorie: potrebbero essere definiti come piccoli ristoranti di famiglia, in questi luoghi è abbastanza comune ordinare un singolo piatto accompagnato da un drink; Pizzerie: pizze economiche e specializzate. Se il tempo è bello, una buona opzione è quella di chiedere di prendere e mangiare in una piazza vicina o magari presso il tuo bed e breakfast di Roma; Pizzerie in base al peso: anche se potrebbero essere definite pizzerie, questi locali offrono pizze diverse ed è possibile acquistare il pezzo desiderato, è una buona opzione per mangiare rapidamente a mezzogiorno, le pizze preparate al momento sono di solito la scelta migliore.

Tutti gli angoli della città sono pieni di ristoranti e piatti d’asporto, alcune delle aree più importanti sono il quartiere di Trastevere, pieno di ristoranti tipici italiani e anche le più belle piazze della città, come Piazza Navona, il Campo dei Fiori o il Pantheon.

Roma era la capitale di uno degli imperi più potenti mai conosciuti, che si diffuse in tutta Europa e controllava l’intero Mediterraneo. Indipendentemente dalle credenze religiose, viaggiare a Roma è sinonimo di visitare Piazza San Pietro in Vaticano, il lavoro del Bernini e l’imponente Basilica di San Pietro, che compongono un incredibile insieme artistico. Sicuramente una volta arrivato nella città eterna vorrai tornare sempre per scoprirla meglio. Dovresti sapere anche che tutti i bed and breakfast e hotel di Roma sono molto accoglienti.