Prenditi del tempo per goderti la dolce vita – anche una settimana non è abbastanza lunga per provare tutto ciò che la Roma ha da offrire. Dai tour storici dell’antica Roma (Colosseo, Foro Romano) allo shopping domenicale al mercatino di Porta Portese, fino alla cima della Basilica di San Pietro, questa città è piena di cose da fare. Puoi aiutare le tue possibilità di tornare a Roma lanciando una moneta nella Fontana di Trevi; il destino potrebbe riportarti nella Città Eterna, o almeno così dice la leggenda. Prenditi un bel b&b a Roma e inizia a visitarla meglio.

Da non perdere negli itinerari di molti viaggiatori, la Fontana di Trevi è situata tra un’alta concentrazione di hotel di Roma, negozi e vita notturna. Terminato a metà del 1700, il Trevi è un potente esempio di design barocco con un carattere distintamente mitologico. Il dio del mare, emerge dalla piscina, affiancato dai suoi fidati Tritoni. La fontana è stata sottoposta a un vasto restauro di milioni di euro e riaperta al suo massimo splendore nel novembre 2015.

Secondo la tradizione romana, lanciare una, due o tre monete nel Trevi, con la mano destra sopra la spalla sinistra ti assicura di tornare a Roma; ti innamorerai di un attraente romano; e sposerai quello stesso romano.

Epicentro del cattolicesimo romano, la Basilica di San Pietro è centrata nella Città del Vaticano e aperta tutti i giorni gratuitamente. (Anche se è chiuso il mercoledì mattina per le apparizioni del papa). Per un costo di 6 euro puoi salire i 551 gradini fino al vertice; per un costo di 8 euro, puoi prendere un ascensore per una terrazza dove salirai solo 320. Indipendentemente da ciò, godrai di un panorama sullo spettacolare paesaggio di Roma. Se hai sperato di intravedere il papa, dovresti considerare di partecipare all’udienza generale del mercoledì, quando si rivolge alla folla in Piazza San Pietro con preghiere e canzoni. La partecipazione è gratuita, ma i biglietti sono obbligatori. Ti consigliamo anche di assicurarti che sia residente. Non è necessario alcun biglietto per vedere il papa la domenica, quando di solito si rivolge alla folla in Piazza San Pietro a mezzogiorno. Tieni presente che questa è una chiesa attiva con servizi di messa giornalieri. Allo stesso modo, viene applicato un rigoroso codice di abbigliamento: niente gonne corte, cappelli o spalle nude. E poiché la Basilica di San Pietro è una delle principali attrazioni della zona, c’è quasi sempre una lunga fila, anche se tende ad andare veloce. I viaggiatori recenti ti consigliano la primavera per una guida turistica; la profondità di visione che portano alla basilica rende davvero l’esperienza. Per maggiori informazioni sui tour, leggi i nostri consigli per visitare il Vaticano e le sue attrazioni.

Il Pantheon, un ex tempio romano e oggi una chiesa odierna, è noto per le sue proporzioni perfette, il che è sorprendente, visto che è stato eretto nel 120 d.C. Mentre sei lì, puoi anche rendere omaggio a Raffaello, così come i re italiani Vittorio Emanuele II e Umberto I, che vi sono tutti sepolti.

I visitatori recenti hanno descritto questa attrazione gratuita come una tappa obbligata; dicono anche che Piazza della Rotonda, in cui si trova, è un ambiente accogliente per un caffè, una fetta di pizza o un gelato. Altri consigliano di pagare per una guida turistica per comprendere meglio la storia antica che stai vedendo. Batti la folla visitando la mattina presto.

Il sito di molti sanguinosi combattimenti gladiatori, il Colosseo, che fu aperto nell’80 d.C., poteva contenere circa 50.000 spettatori. Con una circonferenza di 573 iarde e seduto nelle paludi, gli esperti affermano che il Colosseo è una meraviglia ingegneristica … per non parlare di un’atrocità per i diritti umani e degli animali.

Oggi, il massiccio complesso è il sito preferito dai viaggiatori. Detto questo, troverai linee lunghe quasi ogni volta che visiti. Per battere le code, puoi acquistare un biglietto al Foro Romano, che ti consente di accedere a entrambi, così come al Colle Palatino, e un salto in linea al Colosseo.

Troverai una delle attrazioni più famose della Città del Vaticano ospitate all’interno di queste mura: la Cappella Sistina (e i famosi affreschi di Michelangelo). Un tour dei Musei Vaticani consente l’accesso a varie sezioni dei palazzi, inclusa la Cappella Sistina. Ma non trascurare i tesori ospitati all’interno dei musei stessi, tra cui la scala a chiocciola e le Stanze di Raffaello. I Musei Vaticani sono così immensi che le visite guidate sono altamente raccomandate sebbene rendano il prezzo della visita piuttosto costoso. Le audioguide sono un’alternativa molto più economica.

I recenti visitatori sono sgorgati sui Musei Vaticani, ma hanno avvertito i futuri visitatori di prenotare i biglietti online con largo anticipo. Altri hanno suggerito di fare una pazzia per le visite guidate in quanto offrono una vasta conoscenza (e possono consentire di saltare la fila o accedere al sito prima che si apra al pubblico). Se non vuoi spendere una visita guidata, considera di fare i compiti e leggere il sito prima di visitare, una raccomandazione dei viaggiatori precedenti.

Non così popolare come il Colosseo (ma situato nelle vicinanze), alcuni dicono che il Foro Romano sia più interessante. Il Foro Romano comprende gran parte delle strutture più importanti dell’antica Roma, dai santuari alle case del governo ai monumenti. Sebbene gran parte del complesso sia in rovina, è possibile vedere i resti e immaginare l’antica gloria dell’Arco di Settimio Severo, il Tempio di Saturno, l’Arco di Tito e la Casa delle Vestali, tra le altre strutture.

Se vuoi dare un’occhiata alla vera Roma, esperti e viaggiatori consigliano vivamente di visitare Trastevere. Situato a sud della Città del Vaticano, questo quartiere ospita Santa Maria in Trastevere, oltre a numerosi ristoranti e negozi di quartiere (è spesso paragonato al Greenwich Village di New York o alla Rive Gauche di Parigi grazie alle sue affascinanti strade acciottolate e strade strette).

Anche se un po ‘più lontano dal centro della città, Trastevere è un successo per i visitatori che hanno apprezzato la distanza, notando che dopo così tanti giorni intrecciati tra le folle e rimanere bloccati nelle trappole per turisti, è bello esplorare un quartiere più tranquillo (con cibo più economico e più autentico ). I viaggiatori hanno anche affermato di sentirsi come se avessero vissuto uno sguardo genuino nella vita di un romano dopo aver visitato Trastevere.

Forse una delle piazze pubbliche più conosciute di Roma, Piazza Navona risale alla fine del XV secolo. Oggi si riempie di gente moderna sorseggiando caffè mentre guarda artisti di strada e artisti. I caffè abbondano e ci sono anche numerosi negozi, anche se i visitatori recenti hanno affermato che entrambi tendono ad essere costosi. Troverai anche numerosi monumenti impressionanti, tra cui uno di Gian Lorenzo Bernini (Fontana dei Quattro Fiumi) e un altro di Francesco Borromini (Sant’Agnese in Agone).

Per muoversi a Roma dal bed and breakfast fino alle attrazioni dovrai usare i mezzi pubblici, cioè: tram, autobus, metropolitana. Oppure di certe volte si può prendere facilmente anche un taxi. Sicuramente ti innamorerai della città eterna e vorrai tornare sempre!