Bagaglio a mano Ryanair, le novità del 2020

0

Conoscere nel dettaglio le regole del bagaglio a mano Ryanair è importante per non incorrere in costi aggiuntivi, spesso superiori anche al prezzo del biglietto. Ecco tutto quello che c’è da sapere per non farsi trovare impreparati.

Considerata la compagnia low cost per eccellenza, Ryanair offre la possibilità di viaggiare spendendo davvero poco e portando con se il bagaglio a mano. Rientra in questa terminologia tutto ciò che si porta con sé in aereo, quindi una borsa, un trolley, un computer portatile, una busta.

Il bagaglio a mano non ha nulla a che vedere con il bagaglio da stiva, che si lascia al check-in e si deve riprendere sul nastro trasportatore una volta giunti in aeroporto. Per quanto riguarda Ryanair, anche se le regole imposte dalla compagnia aerea possono sembrare rigide rispetto a quelle di altri vettori, tuttavia non bisogna preoccuparsi.

Infatti, basta sapere quali sono i requisiti richiesti e rispettarli per evitare penali e costi aggiuntivi. Dal 1° novembre 2018 le regole del bagaglio a mano Ryanair sono cambiate, e un’altra modifica è stata fatta anche il 1° Maggio 2019, quindi è bene tenersi aggiornati per adeguarsi alle regole vigenti.

ATTENZIONE! A partire dal 1° Gennaio 2020 solamente i passeggeri che acquistano l’imbarco prioritario (ad un costo compreso tra i 6€ e 14€ al momento della prenotazione del volo), hanno diritto a portare due bagagli in cabina. Chi invece non acquista la priority, può portare in cabina solamente un piccolo bagaglio di dimensioni massime 40x20x25 cm, che dev’essere sistemato sotto al sedile, e deve pagare un suppplemento di 12€ per registrare in stiva il bagaglio grande di max 10 kg.

Sapere cosa richiede il vettore e rispettare le condizioni impedisce di fare confusione e permette di preparare il bagaglio esattamente secondo le regole.Di seguito capiremo quindi quali devono essere le dimensioni del bagaglio a mano Ryanair, il peso e quanti bagagli si possono portare. Ma andremo anche ad approfondire cosa si può mettere in valigia e quali sono gli oggetti vietati, in modo da spazzare via ogni dubbio.

Bagaglio a mano Ryanair misure e peso

Come già detto in precedenza, dal 1 novembre 2018 sono cambiate le regole del bagaglio a mano della compagnia Ryanair. Questo non vuol dire che non si possono più portare bagagli in cabina, anzi vi sono maggiori opzioni rispetto a prima fra cui scegliere quella più adatta alle proprie esigenze.

Secondo le regole attuali Ryanair consente di portare a bordo:

  • un bagaglio a mano Ryanair in forma gratuita con dimensioni massime 40 x 20 x 25 cm. In caso la borsa supera i limiti consentiti è necessario pagare un sovrapprezzo di € 25
  • un secondo bagaglio da portare in cabina ma a pagamento, acquistando l’imbarco prioritario Ryanair. Le dimensioni di questo secondo bagaglio non devono essere superiori a 55 x 40 x 20 cm.

Di conseguenza, coloro che acquisteranno l’imbarco prioritario potranno portare i due bagagli a mano Ryanair a bordo, sistemando la borsa piccola dietro il sedile anteriore e l’altro bagaglio nella cappelliera.

Invece, coloro che non scelgono l’imbarco prioritario potranno portare gratuitamente solo il bagaglio a mano più piccolo delle misure massime di 40 x 20 x 25 cm.

È importante sottolineare che la priorità d’imbarco non sempre garantisce di portare il bagaglio a bordo. Infatti, può capitare di dover lasciare il bagaglio al gate d’imbarco per ragioni operative.

In questo caso il bagaglio verrà imbarcato gratuitamente nella stiva e i passeggeri potranno riprenderli sul nastro bagagli una volta giunti a destinazione.

Ad ogni modo, solo un certo numero passeggeri possono comprare l’opzione di imbarco prioritario che consente di portare in cabina 2 bagagli a mano, per cui è bene non decidere mai all’ultimo minuto e farlo preferibilmente durante la prenotazione del volo.

Due bagagli a mano anche senza imbarco prioritario

Con la modifica introdotta il 1° Maggio 2019 sul bagaglio a mano Ryanair anche coloro che non scelgono l’imbarco prioritario possono portare due bagagli e imbarcare in stiva un secondo bagaglio a mano al costo di 10 €. Per sfruttare questa opzione basta selezionare la dicitura “1 Bagaglio da Stiva da 10 Kg e 1 Bagaglio piccolo”.

Ricordare sempre che il bagaglio, di dimensioni massime di 55 x 40 x 20 cm e dal peso massimo di 10 kg, deve essere consegnato al banco deposito bagagli, per poi essere ritirato e non deve essere portato al gate altrimenti verrà richiesta una penale da pagare.

Se l’acquisto viene effettuato nel corso della prenotazione del biglietto oppure entro 40 minuti dalla partenza del volo è La tariffa è di 10 €, ma se viene acquistato dopo il costo sale. Infatti, se l’acquisto viene effettuato al banco deposito bagaglio ha un costo di 20 €, mentre se viene effettuato al gate ha un costo di 25 €.

Bagaglio a mano Ryanair e tre opzioni di tariffe

Quando si acquista un biglietto Ryanair ci si ritrova davanti a tre opzioni di tariffe: Value, Regular e Flexi Plus, ognuna delle quali prevede determinati servizi come check-in, posto a sedere, e via dicendo. In tutte e tre le opzioni il bagaglio a mano è compreso, e nel dettaglio prevedono:

Value – Si tratta della tariffa base, alla quale corrisponde il prezzo più basso e include il bagaglio a mano Ryanair inteso come borsa piccola

Regular – questa tariffa consente di portare a bordo oltre alla borsa piccola delle  dimensioni massime 40x25x20 e anche un trolley da cabina da 10 kg. Tra i servizi aggiuntivi comprende anche il bagaglio da stiva da 20kg, posto riservato ed imbarco prioritario.

Flexi Plus – questa tariffa comprende Priorità e 2 bagagli a mano. Inoltre, assegna il posto e permette ai clienti di imbarcarsi e sbarcare prima.  Questa opzione consente di effettuare un numero di modifiche illimitato, inclusi gli aeroporti di partenza ed arrivo.

Bagaglio a mano per bambini Ryanair

Le regole del bagaglio a mano Ryanair previste per gli adulti sono valide per i bambini che occupano un posto a sedere.

Invece, per bambini di età compresa tra gli 8 giorni e i 23 mesi non è previsto bagaglio a mano Ryanair. Tuttavia, l’adulto che li accompagna può portare una borsa del peso massimo di 5kg oltre alla propria senza ulteriori costi.

Se prima del viaggio di ritorno il bambino compie i 2 anni di età deve pagare la tariffa completa prevista per gli adulti. In questo caso il bambino può portare regolarmente il bagaglio a mano.

Riguardo la regola sull’imbarco dei liquidi non è prevista per il latte e il cibo per i bambini piccoli. Infatti, è permesso portare a bordo il latte per neonati, il latte in polvere, acqua sterilizzata e cibi per l’infanzia.

Non viene applicata in questo caso la regola dei 100 ml e non occorre riporli nel sacchetto trasparente. Sono comunque soggetti a controllo ed è consigliabile tenerli a portata di mano per evitare di perdere tempo.

Per quanto riguarda passeggini e attrezzature per neonati chi viaggia con bambini a carico può trasportare per ogni bambino due attrezzature, una carrozzino o un passeggino anche doppio che siano richiudibili più un seggiolino o un lettino da viaggio.

Il trasporto di carrozzina o passeggino o altro accessorio per bambino è gratuito e deve essere registrato al check-in prima del volo. I passeggini possono essere utilizzati fino alle scale dell’aereo e prima di salire gli operatori avranno cura di ripiegarli e riporli nella stiva, per poi restituirli una volta atterrati.

Per i bambini che non viaggiano in braccio ai genitori è consentito portare a bordo anche il seggiolino adeguato per viaggiare in aereo e provvisto di imbracatura con attacco a 5 punti.

Cosa non portare nel bagaglio a mano Ryanair

Con il bagaglio a mano Ryanair vi sono degli oggetti che non possono essere portati perché ritenuti pericolosi o che possano compromettere la sicurezza degli altri passeggeri e del velivolo.Non è possibile portare sostanze infiammabili, armi da fuoco, balestre, oggetti vietati dalle leggi vigenti nei paesi di partenza o di arrivo.

Non è nemmeno possibile portare oggetti che la compagnia ritiene inadatti da Ryanair durante i controlli, come ad esempio lampade a risparmio energetico, oggetti appuntiti, fiammiferi, petardi, quadri, cacciagione, creme e molto altro.

Per sapere nel dettaglio quali sono tutti gli oggetti che non si possono portare in volo è sufficiente controllare la lista completa di oggetti vietati nel bagaglio a mano Ryanair. Un altro fattore importante da ricordare è di non portare oggetti avvolti in carta da regalo, perché non è permesso nascondere il contenuto, quindi lasciare gli oggetti senza carta e avvolgerli dopo.

Per quanto riguarda i liquidi in aereo è possibile portare nel bagaglio piccoli contenitori da 100ml ciascuno fino ad un massimo di 1 litro. Per liquidi trasportabili si intendono acqua e bevande, ma anche profumi, bagnoschiuma, dentifricio, lozioni, creme per il corpo, gel per i capelli, trucchi e molto altro.

I contenitori contenenti liquidi devono essere inseriti in una busta di plastica trasparente chiusa da una cerniera, delle dimensioni massime di 20x20cm.

Una volta giunti ai controlli la borsa con i liquidi va tenuta fuori dal bagaglio per farla controllare a parte. Si possono quindi portare oggetti come assorbenti, piastre per capelli, arricciacapelli, phon.

Cosa si può portare nel bagaglio a mano Ryanair

Ryanair è fra le compagnie low cost che presta molta attenzione a  cosa è ammesso portare in cabina, ma nonostante le restrizioni sono tante le cose permesse da portare a bordo. In valigia è possibile mettere:

  • Forbicine per unghie la cui lama non supera i 6 cm di lunghezza
  • Rasoi monouso, ma senza lame libere
  • Pinzette
  • Piastra per capelli e phon
  • Lenti monouso
  • Fotocamere
  • Tablet
  • Smartphone
  • Ipod
  • Libri
  • Accendino
  • Reggiseni con ferretti

Nel bagaglio a mano si possono trasportare anche i medicinali liquidi necessari per il viaggio, e se sono corredati di ricetta medica è ancora meglio.

Oggetti speciali che rientrano nel bagaglio a mano

Invece, fra gli oggetti speciali che Ryanair permette di portare in cabina vi sono:

  • Giubbotto salvagente autogonfiabile con 2 bombole di biossido di carbonio e 2 di riserva
  • Palloni da rugby e da calcio in parte sgonfiati
  • Abito da sposa, a patto che non superi le dimensioni consentite per il bagaglio a mano
  • kit di sopravvivenza da valanga con una bombola di azoto/aria
  • Paracaduti e parapendii di qualsiasi tipologia, naturalmente senza granate o razzi di segnalazione
  • Valigie intelligenti sono ammesse se hanno dimensioni consentite ma prima dell’imbarco è consigliabile estrarre le batterie al litio
  • Droni e quadricotteri possono essere portati in cabina se la batteria al litio non supera i 160 watt all’ora
  • Strumento per dialisi portatile si può portare in cabina come bagaglio Ryanair unico, ovviamente dopo aver fatto una comunicazione, però durante il volo non è possibile utilizzarlo.

Anche l’ombrello rientra fra gli oggetti che si possono portare nel bagaglio a mano Ryanair. Il regolamento infatti prevede che l’ombrello può essere portato in cabina ma deve essere messo all’interno della valigia.

Di conseguenza, bisogna munirsi di un ombrello pieghevole le cui dimensioni possano entrare nel bagaglio da portare nella cabina.

Sui voli Ryanair non sono ammessi gli animali domestici, eccetto i cani guida ma solo su alcune tratte e dopo aver avanzato una richiesta specifica.

Per trasportare i cani guida è necessario essere in possesso di un passaporto veterinario valido per l’Unione Europea. La compagnia richiede anche un certificato veterinario sanitario e la documentazione medica.

Attrezzatura sportiva nel bagaglio a mano

Anche nel caso dell’attrezzatura sportiva vi sono articoli che possono rientrare nel bagaglio a mano Ryanair, soprattutto se si tratta di oggetti di piccole dimensioni.Nel caso invece si tratta di attrezzature sportive di grosse dimensioni devono essere trasportate in stiva pagando un supplemento che va da 30€ fino a 50€ in base alle dimensioni dell’oggetto.

E’ il caso ad esempio di scooter, mazze da golf, canne da pesca, sci, tavola da surf, snowboard, accessori per scherma, attrezzi per salto con l’asta.

Anche le biciclette vanno trasportate in stiva e per loro il limite massimo consentito per il peso è di 30kg. Le biciclette devono essere riposte in contenitori protettivi adatti a viaggiare.

Tutti gli altri oggetti sopra citati devono essere imballati con cura per non danneggiarsi una posizionati nella stiva dell’aereo.

Strumenti musicali come bagaglio a mano Ryanair

Nel caso si debbano portare strumenti musicali in aereo la compagnia prevede due opzioni:

-Rientrano nel bagaglio a mano gli strumenti musicali di dimensioni più ridotte, come ad esempio chitarre o violini. Anche se superano le dimensioni massime permette dalle regole della compagnia questi strumenti possono essere trasportati in cabina. Per portare lo strumento musicale in cabina è però necessario acquistare un ulteriore posto a sedere inserendo la voce “ITEM SEAT” nello spazio dove va messo il cognome e la voce “EXTRA” nello spazio dove va messo il nome. Eseguendo questa procedura sulla carta d’imbarco deve comparire la scritta “EXTRA ITEM SEAT”.

Rientrano invece nel bagaglio da stiva gli strumenti musicali di grandi dimensioni come ad esempio la batteria e il contrabbasso e possono essere trasportati pagando un supplemento di € 50 a tratta se il bagaglio viene aggiunto online, mentre se viene aggiunto in aeroporto ha un costo di € 60 sempre per tratta.

Quale bagaglio a mano scegliere per volare con Ryanair

Le misure del bagaglio a mano Ryanair vengono controllate al gate d’imbarco, dove sono presenti delle gabbiette appositamente collocate per questo scopo. Spesso ai passeggeri viene chiesto di inserire la propria valigia in queste gabbiette per accertarne la dimensione e nel caso non sia corrispondente si dovrà pagare un supplemento.

Ecco perché bisogna attenersi alle misure citate in precedenza, così da evitare si essere multati al momento della partenza e di pagare cifre elevate.La scelta dei bagagli è ampia e si può optare per un trolley bagaglio a mano, disponibili proprio nelle misure esatte richieste dalla compagnia, progettati appositamente per viaggiare sicuri.

Oppure è possibile optare per zaino da viaggio, altrettanto pratico e comodo, abbastanza capiente per contenere tutto quanto serve per un weekend o anche per qualche giorno in più.

Per quanto riguarda le borse piccole la scelta è vastissima e anche in questo caso si trovano borse già con misure predefinite, adatte per viaggiare con Ryanair.

Consigli per viaggiare con Ryanair senza incorrere in sanzioni

Viaggiare low cost è quanto si propone di fare Ryanair e quindi è consigliabile attenersi rigorosamente al regolamento per evitare sanzioni e costi aggiuntivi. Per non avere problemi con il bagaglio a mano bisogna viaggiare leggeri, quindi evitare di riempire la valigia al massimo e lasciare sempre un po’ di spazio all’interno.

Per approfittare delle offerte della compagnia, spesso strepitose, tenere in considerazione la possibilità di portare un solo bagaglio a mano di piccole dimensioni, che è quello sempre incluso nel biglietto.

Inoltre, aver cura che nel bagaglio a mano Ryanair misure rispondano a quelli richiesti, quindi misurarlo e pesarlo prima per accertarsi che sia in regola.

Può capitare infatti che le bilance in aeroporto siano tarare in maniera diversa e anche per qualche chilo di differenza potrebbe essere richiesta una cifra considerevole che annullerebbe la convenienza del volo.

Per ogni chilo in più si paga infatti 11€. Inoltre, ricordare anche che fino ogni passeggero può registrare fino a tre  bagagli che hanno un peso non superiore a 20 kg ciascuno.

Se tutto è in regola in aeroporto non ci saranno problemi e il bagaglio a mano Ryanair passerà tranquillamente i controlli senza aggiunta di costi o altri inconvenienti!

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.