Cosa vedere a Milano

0

Cosa vedere a Milano

Città affascinante e suggestiva, Milano offre tantissime attrazioni da visitare e che riescono a soddisfare tutte le aspettative. Capitale della moda e polo culturale di rilevanza internazionale, la città vanta architetture di straordinaria bellezza e monumenti eccezionali, ma anche un’ampia offerta di musei ed eventi a cui assistere nel corso dell’anno, dagli spettacoli teatrali ai concerti, ma anche eventi di gastronomia e di divertimento. Durante un soggiorno a Milano, ci sono delle attrazioni imperdibili, che devi obbligatoriamente visitare per scoprire l’anima di questa città, e coglierne la sua essenza. Ecco cosa vedere a Milano durante il tuo soggiorno!

Il Duomo e la sua piazza

Situato nel cuore di Milano, il Duomo è il simbolo di questa città e incanta i visitatori con le sue guglie e le sue spettacolari forme architettoniche tardo-gotiche. La sua costruzione ha inizio nella seconda metà del 1300 e viene completata all’incirca nel 1800. Nel 1805 in questa splendida basilica è stato incoronato re d’Italia Napoleone Bonaparte. Suggestivo dall’esterno, al suo interno questa meravigliosa costruzione offre ben 3.500 statue da ammirare, tra cui vi sono anche quelle di Primo Carnera e Dante Alighieri. Le guglie sono 135 e su quella maggiore, alta 108,5 metri, si trova la famosa Madonnina, una statua alta circa 4 metri e realizzata in rame dorato. Da visitare le terrazze, dalle quali si può ammirare un panorama fantastico sull’intero arco alpino, soprattutto nelle giornate quando il cielo è limpido.

Galleria Vittorio Emanuele

Denominata il salotto dei milanesi, la Galleria Vittorio Emanuele si trova tra Piazza Duomo e Piazza della Scala. Qui si incontrano viaggiatori, uomini d’affari, ma anche studenti e turisti che fanno una passeggiata all’interno della galleria per ammirare i negozi griffati o per fare shopping. Tantissimi anche i locali alla moda dove puoi soffermarti a gustare un aperitivo, un caffè o pranzare, immersi nell’affascinante cornice di questa location in cui pavimento a mosaico raffigura un toro. Una tradizione curiosa ma divertente è quella di ruotare per tre volte su se stessi con il tallone destro puntato sulle parti intime del toro per augurarsi buona fortuna! Bellissima la passeggiata sui tetti della galleria, la Higline Galleria, per osservare da lassù un panorama unico sulla città!

Teatro della Scala

Uno dei simboli di Milano, il Teatro della Scala si trova nella famosa Piazza della Scala, proprio all’uscita della galleria. Si tratta di uno dei teatri più famosi a livello mondiale, unico per la sua architettura e per le opere che vanno in scena ogni stagione. Costruito in seguito all’incendio che distrusse l’allora Teatro Ducale, situato dove oggi sorge Palazzo Reale, il Teatro della Scala venne realizzato per ordine di Maria Teresa d’Austria che volle fosse realizzato sull’area dove sorgeva la chiesa trecentesca di Santa Maria della Scala. Inaugurato il 3 agosto del 1778 con l’opera “l’Europa riconosciuta” di Antonio Salieri, ospita prime internazionali a cui vi partecipano diversi personaggi illustri.

Pinacoteca di Brera

Situata all’interno di un palazzo del XVI-XVII secolo, la Pinacoteca di Brera è uno dei luoghi più belli in assoluto di Milano e anche dei più visitati in Italia. Il percorso espositivo permette di ammirare opere di artisti illustri ordinate cronologicamente esposte in 38 sale. Buona parte dei dipinti sono di natura religiosa e tra questi vi sono lo “Sposalizio della Vergine” di Raffaello, il “Cristo morto” di Mantegna, la “Pala Montefeltro” di Piero della Francesca, il “Ritrovamento del corpo di San Marco” di Tintoretto.

Vie dello Shopping – Quadrilatero della moda

Il termine Quadrilatero della Moda è stato coniato per indicare le quattro vie dello shopping di Milano, che sono: Via Montenapoleone, via Manzoni, via della Spiga e Corso Venezia. In queste quattro vie si trovano le cose più costose che si possano desiderare nell’ambito della moda e quindi vi si affacciano le boutique più prestigiose del mondo. L’intera area è sempre piena di visitatori che giungono da ogni dove per fare acquisti e trovare le ultime novità delle firme più importanti.

Castello Sforzesco e Parco Sempione

Tra i luoghi da vedere assolutamente a Milano troviamo il Castello Sforzesco, situato all’interno del suggestivo Parco Sempione. Costruito come baluardo da Galeazzo II Visconti nella seconda metà del 1300, deve il suo nome a Francesco Sforza che ne ordinò la costruzione sulle fondazioni viscontee.

Dopo l’Unità d’Italia il castello venne acquistato dalla città di Milano che ne affidò il restauro all’architetto Luca Beltrami. Il castello venne restituito alla città diventando un punto di attrazione notevole sia per i cittadini che per i turisti. Ne castello si trovano il Museo d’Arte Antica, la Raccolta dei mobili, la Pinacoteca, la Raccolta d’Arte applicata, il Museo degli Strumenti musicali, la sezione preistoria e protostoria, la sezione egizia.

Ultima cena – Chiesa di Santa Maria delle Grazie

 

Opera di livello internazionale, L’Ultima Cena di Leonardo da Vinci è un affresco di straordinaria importanza assolutamente da non perdere. Situato sul piazzale della Chiesa di Santa Maria delle Grazie, a sinistra dell’ingresso principale, rappresenta il momento dell’ultima cena di Gesù Cristo che annuncia il tradimento di uno degli apostoli. Commissionato a Leonardo dal suo patrono, il duca di Milano Ludovico Sforza, è uno dei simboli della Milano rinascimentale che segna l’inizio di una nuova era nella storia dell’arte europea.

Piazza Mercanti

Sicuramente una delle più belle piazze di Milano, Piazza Mercanti accoglie alcuni edifici medievali più famosi della città. Sita a poca distanza dal Duomo, conserva l’atmosfera del passato proprio grazie agli edifici che vi si affacciano e che sono ancora perfettamente conservati. Tra gli edifici più importanti puoi ammirare il Palazzo delle Scuole Palatine, sede durante il medioevo della scuola più prestigiosa di Milano, Palazzo della Ragione, un maestoso edificio in mattoni rossi inaugurato nel 1233 per accogliere i tribunali di giustizia di Milano, la Loggia degli Osii, una costruzione con grandi arcate aperte, decorata con scudi d’armi e statue e in cui oggi si trovano uffici di giudici e avvocati.

Colonne San Lorenzo

Le colonne sono 16, risalgono all’epoca medievale e si trovano di fronte alla Basilica di San Lorenzo. La caratteristica di queste colonne è quella che sono state costruite con materiali provenienti da edifici romani del I e II secolo e si trovano nell’attuale luogo dal IV secolo. Maestose e imponenti, le colonne sono alte otto metri e sono decorate con capitelli corinzi. A rendere più suggestiva la piazzetta è anche la statua bronzea dell’Imperatore Costantino. Questo luogo nel tempo è diventato un punto di ritrovo dei milanesi.

Cimitero Monumentale

Si tratta di un vero e proprio museo all’aperto che ospita numerose tombe dal grande valore artistico. Le tombe consistono in opere straordinarie prodotte dal XIX secolo ad oggi. Edificato nel 1866 per accogliere in un unico luogo gli altri cimiteri della città, questo cimitero contiene moltissimi templi greci, sculture italiane, obelischi e perfino una versione della Colonna di Traiano in scala ridotta. Qui si trovano tombe di alcuni personaggi italiani illustri e da questo luogo si gode anche una vista panoramica della città assolutamente spettacolare. Un vero e proprio percorso artistico da non perdere!

Piazza Gae Aulenti

Dedicata al famoso architetto italiano e inaugurata l’8 dicembre 2012, Piazza Gae Aulenti rappresenta in pieno la zona più moderna di Milano. La piazza e gli edifici circostanti sono frutto di un progetto di riqualificazione di tre quartieri, Varesine, Isola e Garibaldi. Progettata dall’architetto Cesar Pelli, la Piazza Gae Aulenti sorge su un podio circolare che si eleva sul livello della strada per sei metri.

Gli edifici che la circondano sono tra l’espressione futuristica più sorprendente: troviamo infatti il complesso di Unicredit Tower, che comprende il grattacielo più alto d’Italia (231 metri d’altezza), e Il Bosco Verticale, un complesso architettonico costituito da due torri circondate da 2.000 specie di piante. Tramite una passerella pedonale la piazza si congiunge a Corso Como, una delle strade di Milano più belle e più frequentate, ricca di locali, ristoranti e spledidi negozi. La piazza al buio è molto suggestiva e puoi vedere l’acqua che zampilla a suon di musica e luci sfavillanti.

Stazione Centrale di Milano

Tra le più grandi e monumentali d’Europa, la Stazione Centrale di Milano presenta un concentrato di diversi stili, frutto delle ispirazioni moderniste del XX secolo. Tra gli stili più predominanti vi sono l’Art Decó e l’Art Nouveau. Inaugurata nel 1931, l’attuale stazione sostituì quella precedente che non riusciva più ad accogliere il flusso dei viaggiatori. Inizialmente il progetto era più semplice ma fu Mussolini ad insistere per realizzare un luogo che fosse testimonianza del potere del suo regime. Ad oggi sono milioni i passeggeri che ogni giorno transitano per la stazione centrale di Milano, che ne ammirano anche le stupende volte e l’architettura decisamente fuori dall’ordinario.

Dove dormire a Milano

Dove dormire durante un soggiorno a Milano? La scelta della sistemazione è molto ampia e la città offre varie tipologie di alloggi da scegliere a seconda delle preferenze, delle aspettative e del budget disponibile. Per prima cosa è bene sottolineare che i prezzi degli hotel sono nella media e che, come già detto, variano a seconda del tipo di alloggio che si desidera. Le proposte spaziano tra hotel, alberghi, bed and breakfast, ubicati in tutte le zone della città, dal centro alle periferie e ben collegati con tutte le attrazioni grazie all’efficienza dei mezzi pubblici e della metropolitana che collega il capoluogo lombardo anche con i paesi vicini.

A seconda del tuo budget puoi prenotare un alloggio in centro, vicino alle attrazioni simbolo della città come il Duomo e la Galleria Vittorio Emanuele II, oppure un po’ più lontano se vuoi spendere di meno. Per avere la possibilità di scegliere il miglior prezzo per un alloggio ti conviene prenotare con largo anticipo e troverai offerte imperdibili anche in centro. Prenotare prima ha tanti vantaggi, soprattutto quello di avere a disposizione la migliore sistemazione al prezzo più basso.

Come trovarlo? Basta cercare online e confrontare le varie offerte riguardanti il periodo del tuo soggiorno a Milano e troverai senza dubbio quello che cerchi. Oltre agli appartamenti e agli hotel, molto gettonati sono in bed and breakfast, ottima soluzione se si viaggia con la famiglia o in comitiva con gli amici. Questo tipo di alloggio offre tutti i comfort desiderati, cordialità del personale, ottima accoglienza e familiarità, tutti aspetti importanti per trascorrere a Milano un soggiorno sereno e confortevole.

Dove mangiare a Milano

Dove mangiare a Milano durante una vacanza o magari un soggiorno di lavoro per gustare cibi ottimi senza spendere cifre esorbitanti? Bellissima da visitare e anche con una tradizione gastronomica molto interessante, Milano è il luogo perfetto per degustare ottimi piatti tipici lombardi che sono anche conosciuti in tutto il mondo. Tra questi non dimenticare di assaporare il famoso risotto allo zafferano, la cotoletta alla milanese, la cassoeula, ricetta preparata con gli scarti della lavorazione del maiale conditi con verze e con salumi dolci, ma anche il pan de mej, la charlotte, il tiramisù, dolci ormai conosciuti ovunque ma che puoi gustare qui nelle versioni originali.

Ottime le trattorie, ne trovi in abbondanza ovunque, anche in centro, e con prezzi abbastanza abbordabili. Moltissimi sono i ristoranti che affiggono fuori i prezzi di ogni singolo piatto ma in genere tutti propongono anche un menù fisso con prezzi modici. Devi solo fare attenzione alle bibite, che sono quelle spesso non comprese nel menù e di cui fuori i prezzi non sono esposti.

Se invece non vuoi perdere tempo e decidi di mangiare qualcosa di più semplice e veloce, come magari un panino e una bibita non ti resta che scegliere tra i numerosi bar e locali in cui l’assortimento è abbastanza vasto e anche in questo caso i costi sono normali.

Le zone dove puoi trovare ristoranti ottimi e con prezzi accessibili sono tante e anche in centro ci sono diversi locali che offrono menu completi senza pesare troppo sul portafogli, oppure puoi scegliere di mangiare una pizza, anche questa preparata con gusto e non più cara di altre città come Roma o Firenze.

Come vedi, sono tantissime le cose da vedere a Milano e durante il tuo soggiorno potrai vivere una splendida esperienza immerso nella bellissima atmosfera di questa città cosmopolita!

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.