Bed and breakfast economici Roma, una guida completa per prenotare un B&B al miglior prezzo garantito. Sei in procinto di fare una vacanza a Roma o un soggiorno anche di pochi giorni? Allora non puoi fare a meno di prenotare un alloggio, che sia adatto alle tue possibilità e in una zona ideale per consentirti di muoverti senza difficoltà.

Tra la vasta gamma di b&b economici Roma troverai sicuramente la struttura che più si avvicina alle tue aspettative, sia per quanto riguarda il budget da investire che i servizi offerti.

Infatti, sono tantissimi i bedandbreakfast Roma da selezionare, situati nelle zone più comode per visitare e godersi la città.In ognuno di essi trovi massimo comfort e piacevole accoglienza, e puoi scegliere anche tra tante strutture economiche senza rinunciare ad un ottimo servizio.

Sia che abbia deciso di partire per piacere o per lavoro, da solo o con la famiglia, in coppia o con gli amici, puoi trovare tra l’ampia scelta il bnb a Roma più adatto alle tue esigenze.

Per una scelta migliore, puoi verificare prezzi e location confrontando le varie opzioni disponibili nelle date desiderate e dopo aver visto le varie offerte potrai decidere qual è la soluzione migliore.

Anche se in genere gli hotel meno cari si trovano nelle periferie, puoi trovare anche b&b a Roma centro a prezzi ottimi, accessibili a tutte le tasche, comprensivi di ogni comfort.

Puoi fare la tua scelta visualizzando anche le foto dei bnb Roma e scegliendo le strutture che ti piacciono maggiormente anche per arredamento e stile.

Insomma, prenotare un bnb Roma è facile e puoi organizzare il tuo soggiorno a Roma al meglio selezionando la struttura preferita e vicina ai luoghi di interesse.

In alternativa, assicurati che la struttura scelta sia vicina ai mezzi pubblici per poter andare da un punto all’altro senza difficoltà.

Inoltre, è importante anche tenere in considerazione che la zona scelta sia servita da ristoranti, negozi e locali in genere per poter degustare i piatti tipici e anche concedersi un aperitivo o trascorrere una bella serata da ricordare.

Seguendo questi consigli, potrai scegliere facilmente il bnb migliore per rendere il tuo soggiorno nella città eterna indimenticabile.

Soggiornare in b&b Roma in centro

Poiché il centro di Roma è in genere il posto più caro rispetto ad altre zone della città, prenotare qui un bnb è un’ottima alternativa agli hotel e permette di risparmiare anche tanto.

Dunque, se stai organizzando un soggiorno a Roma, non c’è nulla di meglio che dormire in un bel B&B nel centro storico della capitale: non rinuncerai alla qualità del servizio e risparmierai cifre non indifferenti.

Durante il tuo soggiorno, visto che il centro è pieno di attrazioni e bellezze incredibili, potrai trascorrere il tempo libero gironzolando tra edifici, statue, musei e molto altro.

Una delle prime cose da non perdere è il simbolo per eccellenza di Roma, il Colosseo, detto anche Anfiteatro Flavio.

In questo luogo magnifico i romani trovavano svago assistendo a spettacoli di gladiatori e a rappresentazioni di drammi mitologici.

A pochi passi trovi i Fori Imperiali, da visitare assolutamente per avere un’idea di come doveva essere la vita di Roma nell’antichità.

Infatti, i fori non erano altro che le piazze principali cittadine, in cui sorgevano gli edifici pubblici, si svolgeva il mercato e le altre attività quotidiane.

Dai Fori Imperiali il passo è breve verso Piazza Venezia e il Vittoriano: la piazza è resa spettacolare dalla presenza del maestoso memoriale dedicato al re Vittorio Emanuele II, primo re d’Italia e padre della patria.

Da visitare anche il Pantheon, un edificio circolare alto quanto il suo diametro, totalmente armonico e con una enorme cupola, una delle più grandi mai costruite dall’uomo.

Spettacolare è la Fontana di Trevi, che occupa tutta la piazza omonima realizzata apposta per la sua costruzione demolendo vari edifici. Si tratta di uno degli esempi più belli del barocco a Roma e la fontana è amata dai turisti che adorano scattare foto davanti ad essa.

Nelle vicinanze puoi visitare Piazza Navona, una delle più grandi e belle piazze della città, che colpisce per la sua grandezza e per le due fontane dell’architetto Gian Lorenzo Bernini che troneggiano in essa.

Sulla piazza si affaccia la chiesa di Sant’Agnese in Agone progettata da Francesco Borromini.

Tutto intorno trovi ristoranti, bar, pub e tantissimi locali alla moda e le famose vie dello shopping come via Condotti e via del Corso, fulcro dei brand famosi nel mondo.

Imperdibile è anche la famosissima Piazza di Spagna, una delle piazze più belle e scenografiche di Roma, formata da due triangoli con il vertice in comune.

Al centro della piazza si erge la fontana della Barcaccia, opera di Pietro e Gianlorenzo Bernini, e di fronte ad essa la celebre scalinata di Trinità dei Monti.

Bed and breakfast a Roma nei pressi dell’Aventino

Non solo nel centro storico, ma anche nel quartiere Aventino di Roma puoi trovare bnb adatti alle tue esigenze.

L’Aventino è un quartiere della città eterna che si sviluppa sulla cima di uno dei sette colli di Roma ed è una zona residenziale elegante e raffinata, ben collegata con il resto della città.

Attorno al suo nome circolano diverse leggende, che contribuiscono a renderlo più affascinante e suggestivo e attirano sempre più turisti e visitatori.

La più suggestiva di queste leggende è quella che narra che qui sarebbe stato sepolto il re di Albalonga, Aventinus, dopo che un fulmine lo aveva ucciso.

Il quartiere è noto per le sue splendide chiese medievali e per il Roseto comunale, ma ad attirare moltissimo è soprattutto il Giardino degli Aranci e il “buco della serratura” ritenuto il più famoso del mondo.

Durante il tuo soggiorno in uno dei tanti bnb a Roma nel quartiere Aventino non perdere una visita al Giardino degli Aranci, uno splendido aranceto circondato da mura che si affaccia su un panorama mozzafiato.

E’ proprio questo il cosiddetto “buco della serratura”, che regala una vista magnifica di San Pietro. Poco più a sud si sviluppa l’area delle Terme di Caracalla, un tempo sfruttate dai romani per le loro acque calde.

Le terme in passato erano aperte anche al pubblico e tutti vi potevano accedere, ricchi e poveri, senza limitazione di ceto.

Le celebri rovine delle terme di Caracalla in estate si trasformano in scenografie uniche per gli spettacoli di opera lirica.

Nelle vicinanze puoi visitare la deliziosa chiesetta sconsacrata di Santa Maria in Tempulo, dove si celebrano matrimoni con rito civile, mentre a poca distanza si trova la famosa casa di Alberto Sordi, che ospita eventi istituzionali ma anche serate ed eventi di vario tipo.

Proseguendo verso il Tevere puoi raggiungere il Circo Massimo, un luogo dedicato in tempi antichi ai giochi di Roma.

Scendendo verso il Tevere puoi ammirare la bellissima Basilica di Santa Maria in Cosmedin, con la facciata medievale restaurata e dotata di un portico con sette archi, dove i turisti si soffermano per introdurre la mano nella celebre Bocca della Verità.

B&b Roma in zona Vaticano

Scegliere un Bed & Breakfast a Roma in zona Vaticano vuol dire soggiornare a pochi passi dalla Basilica di San Pietro.

In questa parte della città sorgono strutture molto confortevoli, arredate con gusto e simpatia, accoglienti e dotate di vari servizi.

Il punto di forza dei bnb in zona Vaticano è la vista panoramica sulla città e la vicinanza alla fermata della metropolitana e a diverse fermate di bus che permettono di raggiungere tutti i luoghi turistici della città in pochi minuti.

Il soggiorno in questa zona ti consentirà di recarti facilmente alla Basilica di San Pietro, posta in realtà dentro Città del Vaticano, che è al tempo stesso fuori dai confini italiani ma sempre a Roma.

Per chi non lo sapesse, il confine è tratteggiato da una sottile linea di travertino posta alla fine di via della Conciliazione che delimita il punto da dove inizia piazza San Pietro e lo Stato Vaticano.

Da questo punto puoi ammirare la basilica in tutta la sua bellezza e inoltrarti al suo interno per scoprire le sue meraviglie.

Tra le opere più importanti su cui vale la pena soffermarsi vi sono la Pietà di Michelangelo e il Baldacchino di San Pietro di Gianlorenzo Bernini.

In questa area della città non si può perdere una visita a Castel Sant’Angelo, una fortezza maestosa perfettamente conservata, e al suo Passetto di Borgo, un passaggio che dai Palazzi Vaticani conduce al castello.

Il passetto venne fatto costruire nel 1277 da papa Niccolò III per collegare i due edifici e permettere l’incolumità del papa anche in situazioni di pericolo.

Bellissimo è anche il Ponte Sant’Angelo, uno dei più antichi di Roma, costruito per collegare la città all’ingresso di Castel Sant’Angelo.

Durante i secoli ha subito varie trasformazioni e ancora oggi, attraversandolo tra gli splendidi angeli barocchi, sembra di tuffarsi in quel mondo medievale suggestivo e affascinante.

Sempre in zona Vaticano, in via della Conciliazione, puoi visitare il Museo permanente – Leonardo da Vinci Experience, dove puoi vivere un’esperienza unica grazie ad un itinerario coinvolgente nel mondo del genio rinascimentale.

Si tratta di una esperienza multimediale straordinaria, che tra pittura, meccanica, proiezioni tematiche di approfondimento, ologrammi e audio didattici ti porterà a scoprire un mondo meraviglioso.

B&B a Roma in zona Palalottomatica

Anche la zona Palalottomatica di Roma offre una gran quantità di bnb tra cui scegliere, accoglienti e confortevoli e anche a prezzi economici.

Sia per vacanza che per lavoro, questo quartiere della città offre tanti spunti per trascorrere un soggiorno piacevole grazie alle innumerevoli attrazioni che si trovano nei suoi dintorni.

Da questo punto della città è anche possibile raggiungere facilmente il centro grazie alla presenza dei mezzi pubblici.

Il Palalottomatica è un punto di riferimento importante per lo sport e la musica italiani e internazionali e durante l’anno si tengono spettacoli ed eventi particolari, a cui potrai assistere se capiti nel periodo giusto.

Tra gli edifici da visitare uno è il Palazzo della Civiltà del Lavoro, un edificio simbolo del quartiere, noto anche con il termine Colosseo Quadrato perché i suoi ordini d’archi sovrapposti ricordano il Colosseo.

Costruito progetto di Guerrini, La Padula e Romano, il palazzo è a forma di un blocco squadrato e maestoso, ma mantiene però una certa armonia.

Di grande valore architettonico è anche il Palazzo dei Congressi, un edificio progettato da Adalberto Libera, che custodisce dei fantastici decori interni eseguiti da Achille Funi e Gino Severini

La struttura ospita durante l’anno fiere, congressi ed eventi di intrattenimento, ma anche manifestazioni importanti come la Fiera del Libro e Roma Sposa all’Art City Exchange.

Da vedere anche l’Obelisco Marconi situato in Piazza Guglielmo Marconi, che troneggia in Piazza Guglielmo Marconi.

In questa piazza sono assolutamente da visitare anche il Museo dell’Alto Medioevo, il Museo della Civiltà Romana, il Museo Nazionale Preistorico, il Planetario e altre strutture museali presenti.

Di notevole bellezza è anche il colonnato di Piazzale delle Nazioni Unite, molto suggestivo, così come l’edificio detto il “Fungo”, caratteristico con il ristorante panoramico in cima.

Dall’altro lato puoi visitare il famoso laghetto dell’Eur, che puoi raggiungere attraversando via Cristoforo Colombo.

Un edificio che non passa inosservato è l’innovativo centro congressi denominato Nuvola, opera sospesa di Fuksas in acciaio e teflon, e il Mediterraneum, l’acquario virtuale.

Nelle vicinanze del quartiere puoi fare una tappa anche al l centro commerciale Euroma2 e visitare anche l’Abbazia delle Tre Fontane e il Museo Etnografico Luigi Pigorini.

Dormire in bnb a Roma al Gianicolo

Molto suggestiva è la zona del Gianicolo, un colle in cui si sviluppa un quartiere tra i più famosi di Roma e dove puoi trovare bnb di ogni tipologia, da scegliere a seconda delle tue esigenze.

Anche da questa area della città puoi raggiungere numerosi luoghi di interesse, come la Chiesa di Sant’Onofrio, che ospita un piccolo Museo dedicato a Torquato Tasso, e la Chiesa Santa Maria dei Sette Dolori, situata alle pendici del colle.

Uno degli edifici religiosi più belli è anche la Chiesa San Pietro in Montorio, costruita alla fine del XV secolo e decorata con opere eseguite da celebri artisti del Rinascimento.

Bellissima è la Fontana Paola, detta il Fontanone del Gianicolo, composta in origine da 5 vasche piccole, ma in cui poi venne inserita la grande vasca visibile ancora oggi.

Da vedere anche la Fontana di porta San Pancrazio, formata da un elemento decorativo a forma di leone murato in una nicchia, e il Fontanone su via Mameli, detta anche fontana del Prigione.

Splendido è il Tempietto del Bramante, di forma circolare e con 16 colonne di ordine dorico, un gioiello architettonico di grande valore, al cui interno di trova la statua dell’apostolo San Pietro sull’altare.

Tra le cose da vedere durante un soggiorno in un bnb a Roma al quartiere Gianicolo imperdibile è una visita all’Accademia dei Lincei sita all’interno di Villa Farnesina e famosa per i suoi affreschi.

Da non perdere anche il Mausoleo Ossario Garibaldino Gianicolense, ma anche Villa Sciarra e Villa Aurelia Savorelli.

Una visita merita anche Palazzo Corsini, costruito nel XV secolo, per commissione del Cardinale Domenico Riario. All’interno del palazzo vi sono il Museo della Galleria Corsini, che ospita opere di artisti famosi.

Nel giardino di Villa Corsini puoi visitare l’Orto botanico di Roma, in cui si trovano piante particolari come palme, orchidee, sequoia, boromelle e preziosi esemplari di Ginkgo Biloba.

Bnb a Roma in zona San Lorenzo

Quartiere ricco di locali e animato dalla movida, San Lorenzo è una zona di Roma in cui soggiornare è molto piacevole.

Qui puoi trovare tanti bnb anche a prezzi accessibili e tanti modi diversi per trascorrere interessanti giornate, ma anche tanti locali dove mangiare bene e passare belle serate.

Situato tra le Mura Aureliane e il Verano, è nato sul finire dell’Ottocento ed è stato chiamato così per il nome dalla vicina Basilica di San Lorenzo situata appena fuori le mura, una delle basiliche più importanti di Roma.

Durante la tua permanenza, puoi dedicarti anche alla scoperta delle bellezze del quartiere, che ha davvero tanto da mostrare.

Puoi infatti ammirare le numerose tra palazzine tipiche dell’edilizia popolare, oppure puoi ammirare i villini e le ville di San Lorenzo, tra cui Villa Mercede e la Villa Gentili-Dominici.

Una tappa d’obbligo è su Largo degli Osci, considerato il centro della vita del quartiere, su cui si affaccia la Chiesa dell’Immacolata.

Una passeggiata tra i laboratori artigianali, i negozi vintage e le botteghe ti consentirà di immergerti nell’atmosfera piacevole di questo posto.

Un altro dei luoghi da vedere è Piazza dei Sanniti, luogo un tempo frequentato da Pasolini e in cui oggi sono state recuperate alcune interessanti architetture industriali che hanno dato vita ad uno straordinario polo culturale di San Lorenzo.

Imboccando la via dei Reti, all’incrocio con la via Tiburtina puoi raggiungere Piazzale del Verano, dove sorge il Cimitero Monumentale di Roma.

Importante per il quartiere è la presenza nelle vicinanze della Città Universitaria, fulcro della vita degli studenti dell’Università La Sapienza.

Per entrare nell’Università più grande d’Europa basta varcare il magnifico ingresso all’uscita su Piazzale Aldo Moro.

La zona di San Lorenzo è in continuo fermento culturale e questo dimostra come sia molto frequentata anche da turisti e visitatori che vogliono scoprire questa parte della città meno nota.

La possibilità di trovare bnb accessibili ma curati nei dettagli e in grado di offrire una permanenza rispondente alle aspettative ne fa uno dei luoghi più attraenti e ricercati per soggiornare.

Soggiornare a Trastevere in un bnb a Roma

Ancora oggi questo quartiere permette di sognare e di rivivere le stesse emozioni di tanti anni fa, quando era meta di personaggi dello spettacolo che adoravano trascorrere le serate nei locali alla moda.

Oggi come allora il quartiere di Trastevere è una zona tra le più gettonate e anche tra quelle che offrono una vasta gamma di bedandbreakfast Roma.

Visitarlo è d’obbligo, anche perché vi sono dei luoghi assolutamente famosi che non possono essere trascurati.

Un esempio è piazza Trilussa, dove puoi ammirare il monumento al famoso poeta romanesco e la splendida fontana dei Cento Preti.

Dalla piazza puoi raggiungere facilmente Porta Settimiana, dove sono ben visibili le mura aureliane del III sec, poi arriva a Piazza S. Maria della Scala, su cui si affaccia la chiesa omonima, la bellissima fontana e il Palazzo di S. Callisto.

All’interno della chiesa di Santa Maria della Scala si trova la Cappella d’Avila, i mosaici di Pietro Cavallini e gli strumenti con i quali torturavano i martiri.

Da visitare l’antica farmacia della scala situata accanto la chiesa che un tempo riforniva i pontefici. All’interno sono custoditi intatti gli arredi settecenteschi.

Sempre prendendo come punto di partenza Santa Maria in Trastevere puoi raggiungere Piazza de Renzi, bellissima con le sue case medievali, oppure puoi dirigerti verso la piazza di san Cosimato.

Nelle vicinanze si trova la Piazza S. Egidio e il Museo di Roma in Trastevere, all’interno del quale sono conservati tantissimi dipinti della Roma antica.

Un’altra chiesa imperdibile è quella di S. Agata, ma anche la Basilica di S. Crisogono con le grandi colonne in porfido è stupenda e si trova di fronte alla chiesa di S. Agata.

Una tappa imperdibile è al mercato di Porta Portese, aperto ogni domenica dalle 9 alle 14. Il mercato è il luogo perfetto per chi desidera respirare quell’aria della Roma verace che tantpo piace e incanta.

Dove mangiare a Roma durante un soggiorno

Dove mangiare a Roma e avere la certezza di gustare piatti prelibati senza spendere cifre esorbitanti? In genere conviene puntare sulle trattorie, che assicurano piatti della tradizione a prezzi accessibili.

In tutti i quartieri di Roma si trovano ottime trattorie tradizionali dove mangiare molto e spendere poco e sono una valida alternative per assaporare piatti gustosi e abbondanti a prezzi piccoli.

Per chi desidera gustare piatti tipici e stuzzichini vanno bene anche le osterie, super attrezzate e in grado di garantire ricette di alto livello gastronomico.

Questi locali hanno successo perché per la maggior parte sono a conduzione familiare e utilizzano prodotti genuini, propri del territorio, che conferiscono ai piatti un sapore unico e inconfondibile.

Per chi desidera qualcosa a bere non mancano i pub che accompagnano aperitivi e altre bevande con stuzzichini saporiti e allettanti, che spesso possono anche sostituire una cena!