Let’s travel together.

Come muoversi a Roma, ecco la guida perfetta

0

Come muoversi a Roma? Ecco la guida perfetta per spostarsi nella capitale in metro, bus, taxi e car sharing

Andare da un punto all’altro di città come Roma, sia per chi lavora e ancor meglio per i turisti che sono in visita può sembrare alquanto difficile. In effetti, basta guardare come il traffico sia sempre convulso in ogni ora del giorno e la folla di persone che si riversa per le strade per capire come non sia così semplice muoversi a Roma. Tuttavia, per andare a lavoro, a scuola o per visitarla da turisti, basta ricorrere a delle soluzioni mirate che permettono di spostarsi comodamente da un punto all’altro della città: ecco quindi una vasta gamma di servizi come mezzi pubblici, tram, taxi, auto privata e perfino soluzioni di car e scooter sharing.

Tra le numerose chance ognuno troverà quella più adatta alle proprie esigenze, per risparmiare tempo e anche denaro, per viaggiare con comodità e perché no, anche per ammirare lo spettacolare di una città che incanta e seduce al primo sguardo. Ecco come muoversi a Roma e spostarsi senza problemi!

Muoversi a Roma in metro

Per muoversi a Roma in modo veloce la migliore soluzione è quella di prendere la metro, che ti permette di viaggiare da un punto all’altro della città a prezzo basso.Per muoversi in modo veloce a Roma la migliore soluzione è quella di prendere la metropolitana. Oltretutto, viaggiare da un punto all’altro della città in metro è anche meno costoso. Roma ha una metropolitana dotata di quattro linee: A-B-B1-C che collegano il centro con le zone più periferiche. La rete dal 2010 è gestita da Atac e in tutto sono presenti 74 stazioni per una lunghezza totale di 60 chilometri.

Metro Linea A

La Linea A della Metro, detta anche Linea Rossa, collega le stazioni da Battistini ad Anagnina. In questo percorso ci sono delle stazioni importanti per visitare Roma, come Ottaviano San Pietro Musei Vaticani, Flaminio per Piazza del Popolo, Piazza di Spagna, Barberini per Fontana di Trevi e San Giovanni per la Basilica di San Giovanni. Gli orari della Linea A vanno dalle 5.30 alle 22.00, mentre venerdì e sabato il servizio funziona fino all’1.30.

Metro Linea B

La Linea B detta anche Blu va da Laurentina a Rebibbia. La tratta comprende anche le fermate che portano al Circo Massimo, al Colosseo e ai Fori Imperiali. La Metro Linea B è attiva tutti i giorni dalle 5.30 alle 23.30, mentre venerdì e sabato l’ultima corsa è fino all’1.30. Nel 2012, da una sua deviazione, è nata anche la Linea B1.

Metro Linea B1

La Metro Linea B1 (Blu) è nata per servire il quartiere Africano e ha in comune con la linea B le fermate da Laurentina a Bologna. Qui è infatti presente la deviazione e alcuni treni, quelli della Linea B, proseguono verso Rebibbia, mentre altri, della Linea B1, proseguono verso Jonio. La Metro Linea B1 è attiva dalle 05:30 fino alle 23:30 e alle 23:25 dalla domenica al giovedì, mentre il venerdì e il sabato le ultime corse sono fino alle 01:30.

Metro Linea C

La Linea C della metro di Roma, nota anche come metro verde, è nata di recente e collega la parte Nord Ovest della città, dal quartiere della Vittoria, alla periferia est oltre il Grande Raccordo Anulare, passando anche per il centro storico. La prima tratta da Monti Compatri/Pantano a Centocelle è attiva dal 2014, la seconda di 6 stazioni da Mirti a Lodi è stata inaugurata nel 2015. La terza tratta è in fase di ultimazione. Con le altre linee sono previsti interscambi a San Giovanni e Ottaviano (Linea A) e Colosseo (Linea B). Gli orari vanno dalle 05:30 alle 23:30 dal lunedì alla domenica.
Il biglietto per effettuare un corsa in metro, detto BIT, costa 1,50 euro ed è valido per 100 minuti, durata durante la quale è possibile fare un solo viaggio su rotaia. Il biglietto giornaliero costa 7 euro ed è valido per 24 ore da quando viene obliterato, mentre costa invece 35 euro l’abbonamento mensile.

Muoversi a Roma in autobus

Muoversi a Roma in bus, visto che le linee della metro sono poche, può anche essere necessario per spostarsi con maggiore rapidità a Roma.Spesso, visto che le linee della metro sono poche, può anche essere necessario prendere l’autobus per muoversi con maggiore rapidità a Roma. La città conta 379 linee di autobus (di cui 29 notturne), 1 linea di filobus, 4 di autobus elettrico. Bisogna ricordare che purtroppo i bus non sono sempre puntuali, ma comunque in alcuni casi sono comodi per poter raggiungere dei luoghi di interesse specifici. Il servizio è in fase di ammodernamento, ma come già detto non mancano le lunghe attese e i ritardi dei mezzi. Ad ogni modo, è bene sapere che a Roma vi sono diversi tipi di linee di autobus. Ecco quali sono:

  • Urbane (U): rappresentano la maggior parte delle linee. Gli autobus appartenenti a queste linee cominciano il servizio fra le ore 5:00 e le 6:30 e terminano il servizio a mezzanotte.
  • Notturne (N): queste linee operano quando non sono attive le linee urbane e quindi fra le 00:00 e le 5:00-6:00.
  • Express (X): queste linee si occupano di compiere larghi tragitti con poche fermate.
  • Esatte (E): gli autobus di queste linee collegano il centro con i quartieri della periferia e hanno orari di partenza stabili.

Per capire le linee degli autobus basta leggere le informazioni e la mappa delle linee presenti in ogni banchina. Su ogni linea l’informazione comprende il suo itinerario, i giorni in cui è operativo e gli orari del primo e dell’ultimo autobus. In alcune fermate sono stati introdotti dei display con il tempo d’attesa per il prossimo autobus, per facilitare ai cittadini e ai turisti la ricerca dell’ora e della destinazione. Le fermate dei bus notturni sono contrassegnate dal simbolo del gufo e i biglietti si possono acquistare a bordo al prezzo di 1,00 Euro.

Muoversi a Roma in Tram

Muoversi a Roma Tram perchè ha una rete capillare abbastanza efficiente e un servizio che opera anch’esso dalle 5:30 del mattino fino alla mezzanotte. Anche il tram a Roma ha una rete capillare abbastanza efficiente. Il servizio del tram opera anch’esso dalle 5:30 del mattino fino alla mezzanotte. Con le sue 6 linee di tram la città riesce a fornire un buon servizio e ad integrarlo al servizio autobus per consentire collegamenti più rapidi e snelli.

I terminal principali, allo stesso modo degli autobus, sono Termini (Piazza del Cinquecento) e Piazza Venezia.

Le principali linee di tram sono:

  • 2Mancini/Piazzale Flaminio
  • 3Valle Giulia/Stazione Trastevere
  • 5Termini/Gerani8 Venezia/Casaletto (con alcune corse che raggiungono Piazza di Porta Maggiore)
  • 14Termini/Togliatti
  • 19Risorgimento San Pietro/Gerani.

Dove comprare i biglietti

I biglietti per bus, tram e metropolitana sono in vendita nelle biglietterie della metro, nei tabaccai, nei chioschi, nelle stazioni, agli sportelli e ai distributori automatici. E’ consigliabile munirsi sempre di biglietto o dell’abbonamento prima di salire in autobus per evitare multe. Ricordare di obliterare il biglietto prima che possa passare il controllore ed elevare una sanzione per mancata convalida del ticket.

Esistono anche degli speciali biglietti turistici che sono i seguenti:

Per chi desidera rimanere a Roma almeno 24 ore può scegliere il ROMA 24H che costa 7 euro e si può usare in modo illimitato per 24 ore.

Per chi resta a Roma più giorni esistono altre due soluzioni:

ROMA 48H (€ 12,50) valido 48 ore dalla prima timbratura e per un numero illimitato di viaggi nel territorio di Roma capitale

ROMA 72H (€ 18,00) valido 72 ore dalla prima timbratura e per un numero illimitato di viaggi nel territorio di Roma capitale

Per chi resta più tempo, c’è ROMA 72H(€ 24,00) che dura sette giorni dalla data indicata dal cliente e per un numero illimitato di viaggi.

Muoversi a Roma con Roma Pass

Muoversi a Roma con Roma Pass. La card ti consente di risparmiare e di usufruire in modo illimitato dei mezzi pubblici, ingresso gratuito nei primi 2 musei e siti archeologici mentre le successive visite sono a prezzo scontato.Se sei a Roma come turista puoi visitare i principali musei e monumenti della città con una card turistica detta Roma Pass. La card ti consente di risparmiare e di usufruire in modo illimitato dei mezzi pubblici, ingresso gratuito nei primi 2 musei e siti archeologici mentre le successive visite sono a prezzo scontato.

Insieme alla Roma Pass riceverai la mappa di Roma, una lista completa di musei e luoghi convenzionati ed il biglietto per il servizio di trasporto pubblico. La card è in vendita presso tutti i musei, siti convenzionati ed uffici turistici di Roma al costo di: 2 giorni 28 € e 3 giorni 36 €.

Muoversi a Roma con Car e Scooter Sharing

Una buona idea è quella di usufruire del servizio di car sharing o auto condivisa. Si tratta di una alternativa non economica, ma che comunque consente una maggiore libertà di movimento, traffico permettendo. I servizi di condivisione delle vetture presenti a Roma sono i seguenti:

Car2Go

Muoversi a Roma con Car2GoPer usufruire del servizio è necessario registrarsi sul sito ufficiale, selezionare attraverso l’apposita app la vettura desiderata e dopo averla utilizzata per il tempo previsto terminare il noleggio su strada in tutti gli spazi pubblici consentiti. Le tariffe vanno dai 24 centesimi al minuto per tragitti brevi ai 13,90 euro all’ora per quelli più lunghi. Per il noleggio di 24 ore il costo è di 59 euro.

Romamobilità

Per accedere al servizio basta registrarsi nella sezione del sito dedicato, prenotare la vettura attraverso l’apposita app e spostarsi liberamente da una parte all’altra della città. Le tariffe variano in base al tipo di auto scelta e alla fascia oraria: il costo orario va da un minimo di 1,40 euro per le vetture small dalle 24:00 alle 07:00 ad un massimo di 3,30 euro per le macchine large dalle 07:00 alle 24:00. E’ anche possibile acquistare un abbonamento trimestrale al costo di 40 euro.

Share’NGo

Muoversi a Roma con Share'ngoSi tratta del servizio di car sharing elettrico della Capitale e comprende 400 auto elettriche ZD1 all’interno di un’area operativa che riguarda tutto il centro storico e va da piazza Giochi Delfici a piazza Re di Roma. Per iscriversi è sufficiente avere la maggiore età, avere la patente e registrarsi sul sito internet ufficiale. La tariffa base è 0,28 euro al minuto e quella di sosta è 0,10 euro al minuto. Per le donne le corse notturne sono gratuite dall’01:00 alle 6.00.

Enjoy

Muoversi a Roma con Enjoyll servizio è sponsorizzato da Eni ed è disponibile sia con le automobili che con gli scooter. E’ sufficiente prenotare il veicolo più vicino sul sito ufficiale e una volta concluso il noleggio lasciarlo liberamente in tutti i parcheggi permessi nell’area di copertura, nell’area del Grande Raccordo Anulare. Inoltre, è possibile mettere gratuitamente il veicolo in sosta sulle strisce blu ed entrare con delle limitazioni nelle ztl. La tariffa fissa per le vetture è di 25 centesimi al secondo entro i 50 chilometri, mentre per gli scooter è di 35 centesimi al minuto.

Muoversi a Roma in taxi

Un modo per muoversi a Roma comodamente è il taxi, anche se certamente trovarne uno libero in centro non sempre è facileUn altro modo per muoversi comodamente a Roma è il taxi, anche se certamente trovarne uno libero in centro non sempre è facile. Niente paura, per tutte le emergenze basta prenotarne uno telefonicamente chiamando al servizio taxi di Roma Capitale Chiamataxi (tel. 060609). In alternativa è possibile chiamare i numeri 06 3570, 06 4994, 06 6645, 06 5551, 06 8822.

Osservare bene il colore dei taxi per evitare truffe: quelli ufficiali di colore bianco hanno il simbolo di Roma Capitale, numero di licenza e tassametro sugli sportelli anteriori. E’ importante controllare, non appena saliti a bordo, che il tassametro sia azzerato oppure chiedere se è richiesta una tariffa fissa. Puoi regolarti in base a queste tariffe, in genere quelle praticate per le corse.

La tariffa base è diversa in base ai giorni e gli orari:

3 euro nei giorni feriali (dalle 6 alle 22);

4,50 euro nei giorni festivi (dalle 6 alle 22);

6,50 euro negli orari notturni (dalle 22 alle 6).

Alla tariffa base devono essere aggiunti i seguenti costi:

A km 1,30 euro in media;

Un’ora di attesa taxi circa 30 euro.

La chiamata da radiotaxi costa 3,50 euro, dal quinto passeggero in poi si paga 1 euro. Il primo bagaglio è gratuito, per gli altri di grandezza non superiore a 35x25x50 cm si paga 1 euro ciascuno. Al momento del pagamento ricordati di chiedere la ricevuta.

Muoversi a Roma in segway

Muoversi a Roma in segway, mezzo utile per girare tra i vicoli di Roma senza impedimenti, adatto a tutte le famiglie anche con bambini ed è il mezzo perfetto per divertirsi con gli amici.Un altro modo per muoversi a Roma è noleggiare dei segway, mezzi ecologici grazie ai quali puoi spostarti nel centro della città e visitare tutto ciò che desideri. Utile per girare tra i vicoli di Roma senza impedimenti, il segway è adatto a tutti, a famiglie anche con bambini ed è il mezzo perfetto per divertirsi con gli amici.

Muoversi a Roma in auto

Muoversi con la propria auto è ovviamente un’altra alternativa da tenere in considerazione, ma bisogna ricordare che se vuoi andare in centro trovare un parcheggio è molto difficile. Quindi, se vuoi recarti nel centro storico, tieni conto delle zone a traffico limitato e per posteggiare la tua auto ricorda che puoi avvalerti degli appositi spazi con strisce blu dove potrai lasciare la vettura previo pagamento di un ticket al parcometro.

Muoversi dall’aeroporto al centro di Roma

Come raggiungere il centro dai due aeroporti di Roma Leonardo da Vinci-Fiumicino e Ciampino? Se arrivi all’aeroporto L. da Vinci Fiumicino devi considerare che il centro di Roma dista 32 km e puoi scegliere fra tre soluzioni:

  • Treno Leonardo Express sempre attivo da e per Roma Termini, con corse ogni 15 minuti per un tragitto di circa mezzora oppure treni regionali della linea FL1 che raggiungono altre stazioni di Roma e che passano ogni 15 minuti (ogni mezzora nei giorni festivi);
  • Autobus, ce ne sono diversi che collegano l’aeroporto di Fiumicino a Roma e che partono dai terminal 2 e 3;
  • Taxi che raggiungono (a tariffa fissa) 5 destinazioni: Stazione Ostiense (45 €), Mura Aureliane (45 €), Stazione Tiburtina (55 €), Fiera di Roma (25 €) ed aeroporto di Ciampino (50 €).

Se, invece, arrivi all’aeroporto G.B. Pastine Ciampino la distanza dal centro della città è di 15 km e potrai arrivarci scegliendo fra:

  • Treno dalla stazione di Ciampino città raggiungibile con autobus Cotral/Schiaffini (con un biglietto di 1 € e corse ogni mezzora). Da lì i treni regionali raggiungono la stazione di Termini in 15 minuti;
  • Autobus, precisamente la linea 720 che collega l’aeroporto di Ciampino con la stazione Laurentina (linea B della metro), basta fare un biglietto semplice da 1,50 €;
  • Taxi che (a tariffa fissa) raggiungono 4 destinazioni: Mura Aureliane (30 €), Stazione Ostiense (30 €), Stazione Tiburtina (35 €) e l’aeroporto di Fiumicino (50 €).

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito web utilizza cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. AccettoMaggiori informazioni...